Gianni Dragone

who-gianni

Nato ad Alberobello inizia l’attività di artigiano da autodidatta, lavorando i metalli e la bigiotteria (argento, ottone, rame).

Per perfezionare le tecniche di lavorazione si trasferisce a Roma dove frequenta un corso di oreficeria presso la scuola privata Istituto “Insieme per fare”.

Tornato in Puglia insegna “Accessori di Moda” per 2 anni presso l’Istituto ENAIP di Martina Franca per un corso di stilisti e ad Alberobello riapre il laboratorio nella caratteristica Zona Monti.

Insieme all’attuale moglie (esperta nella lavorazione del cuoio) creano una sinergia di lavoro che a tuttoggi e’ una delle piu’ originali della zona. E’ inoltre impegnato come capogruppo del Consorzio Artigiani Alberobellesi (CO.ART.A.) nella promozione e diffusione dell’artigianato locale.